Pacchetto Jialan - Il fornitore all'ingrosso di sacchetti regalo e il produttore di sacchetti/scatole di carta personalizzati fornisce servizi di progettazione e produzione per soddisfare tutte le tue esigenze.

Notizia

Casa  > Centro Informazioni  > Notizia  > 

Preparati per le tasse di plastica e sacchetto di carta in Colorado - e dire addio a Polistirolo

Preparati per le tasse di plastica e sacchetto di carta in Colorado - e dire addio a Polistirolo

2021-06-22


Agriturni Colorado questa settimana inviata Gov. Jared Polis House Bill 1162, che avrebbe stabilito una commissione per prodotti monouso, come sacchetti di plastica e di generi alimentari e lasciare i rivenditori mantengono alcuni dei proventi.


Il conto avrebbe anche vietato l'uso di Styrofoam da ristoranti a partire dal 2024.


La misura è stata a lungo una priorità dei democratici, ma ha impiegato anni per ottenere la politica fino al punto in cui ha avuto voti sufficienti per chiarire la legislatura.


Ecco cosa farebbe il conto:


I sacchetti di plastica sarebbero banditi in Colorado a partire dal 2024, con alcune eccezioni

La misura vierebbe tutti i sacchetti di plastica monouso in Colorado a partire dal 2024. Ma ci sono asterischi.


I ristoranti che preparano o servono il cibo nelle singole porzioni per il consumo immediato on-o off-pre-premesse sarebbe esente, così come i negozi che operano esclusivamente in Colorado e hanno tre o meno posizioni.


Le aziende che sono ancora autorizzate a offrire sacchetti di plastica devono raccogliere una tassa di almeno 10 centesimi su ogni borsa. La tassa può essere più alta se una città o una contea contribuisce a una carica più elevata.


"Speriamo di fare anche la decisione del cambiamento culturale", ha detto il senatore Julie Gonzales, D-Denver, il Primo Sponsor del conto.


Le imprese che sono vietate di offrire sacchetti di plastica possono distribuirli, con tasse, tra gennaio e luglio del 2024 se fossero nel loro inventario prima dell'inizio di quell'anno.


Le tasse di plastica e carta iniziano nel 2023

A partire dal 1 gennaio 2023, tutte le imprese sarebbero tenute a imporre almeno un costo di 10 centesimi su sacchetti di plastica e di carta. La tassa può essere più alta se una città o una contea contribuisce a una carica più elevata.


Le persone che sono in programmi federali o di assistenza alimentare dello stato non dovrebbero pagare le tasse purché possano dimostrare di essere iscritti in una di quelle iniziative.


Come saranno i consumatori?

Sotto il conto, le aziende sarebbero costrette a "visualizzare cospicualmente" un segno all'interno o all'esterno dei loro negozi che avvisano i clienti alla tassa della borsa.


La carica sarebbe anche elencata sulle ricevute dei clienti. La tassa non può essere rimborsata.


Dì addio a polistirolo

Non sono solo sacchetti di plastica che i legislatori mirano a far parte. Il Bill avrebbe anche vietato i prodotti in polistirene - noto anche come StyroFoam - attraverso lo Stato a partire dal 1 gennaio 2024.


L'unica eccezione è che i ristoranti sarebbero in grado di continuare a utilizzare prodotti di polistirolo per takeout dopo quella data fino a quando il loro inventario non è andato via.


Cosa succede se i negozi non sono conformi?

I comuni e le città sarebbero in grado di citare in giudizio le imprese che non sono conformi alle nuove regole di borsa e styrofoam.


Possono anche valutare queste multe:


$ 500 per una seconda violazione.

$ 1.000 per una terza o successiva violazione.

Le ammende sarebbero valutate per violazione durante una vendita al dettaglio. In altre parole, se un business ha consegnato illegalmente 10 sacchetti di plastica durante una transazione, sarebbero considerati aver violato la legge solo una volta.


La misura abroga inoltre una restrizione sui governi locali che li servono dall'introduzione delle restrizioni sui materiali plastici più rigorosi dello stato.


Chat Online
Chat Online
Chat Online inputting
Sign in with: